GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMADA PER IL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE 2019

Quest’anno per poter presentare domanda per il SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE bisognerà seguire una procedura ESCLUSIVAMNETE online.

Per poter presentare la domanda sarà necessario essere in possesso di una identità digitale, disponibile attraverso l’attivazione dello SPID, Sistema Pubblico di Identità Digitale.

Di seguito troverai una breve guida per presentare la domanda.

Se sei in possesso dello SPID vai al punto 1) altrimenti se NON sei in possesso dello SPID vai al punto 2).

1) Se sei in possesso dello SPID ti basterà seguire queste semplici indicazioni:

– Collegati al sito: https://domandaonline.serviziocivile.it/ e accedi con le tue credenziali facendo click su  Accedi con SPID

– Una volta fatto l’accesso verrai reindirizzato nella piattaforma DoL (Domanda on Line)

– All’interno della piattaforma ci saranno 3 sezioni: Progetti, Dati anagrafici e Dichiarazioni, Titoli ed Esperienze

– La sezione progetto ti consente di scegliere il progetto al quale intendi partecipare e la sede presso cui vorresti realizzarlo. Nella sezione trovi l’elenco di tutti i progetti presenti nel bando; fra questi è possibile selezionarne soltanto 1! ATTENZIONE: NON è possibile inviare la candidatura per più progetti

– La sezione dati anagrafici e Dichiarazioni e Titoli ed Esperienze andrà riempito con i prorpi dati personali(es: residenza, titoli di studio, esperienze lavorative, etc etc..)

– Una volta riempite tutte e 3 le sezioni ed essersi assicurati che queste sezioni presentino tutte le spunte verdi (N.B la sezione Titoli ed Esperienze non ha campi obligatori e può capitare che presenti delle spunte arancioni. NON preoccuparti puoi inoltrare lo stesso la domanda senza problemi)

– E’ possibile allegare anche il CV alla domada. Basta inserirlo nella sezione dedicata subito dopo aver compilato le sezione 1-2-3.

– Adesso sei pronto per inviare la domanda facendo click su “Presenta la domanda”. Il sistema controllerà se tutti i dati inseriti sono corretti e in caso ci sia qualche errore lo farà correggiere senza problemi. In caqso di esito psotivo ti darà la possibilità di ricontrollare e nel caso modficare la domanda altrimenti puoi fare click su “Conferma la prenotazione” e il stsema genererà un PDF che riporta un numero identificativo prodotto automaticamente e la data e ora di presentazione della domanda e potrai consultare la domanda in qualsiasi momento. Il giorno successivo ti sarà inviato tramite e-mail la ricevuta di attestazione della presentazione con il numero di protocollo e la data e l’orario di presentazione della domanda stessa

 

2) Se NON sei in possesso dello SPID segui queste semplici indicazioni:

Collegati al sito: https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid e fai click su Richiedi SPID sotto la voce “Come si ottiene SPID”

 

Una volta cliccato verrai reindirizzato qui

Scorrendo questa pagina troverai tutti i provider autorizzati al rilascio dello SPID con tutte le info necessarie per poter scegliere in base alle tue esigenze

– Per poter attivare lo SPID, se sei residente in Italia, hai bisogno di: indirizzo e-mail, numero di telefono cellulare, un documento di identità valido (uno tra: carta di identità, passaporto, patente, permesso di soggiorno), la tua tessera sanitaria con il codice fiscale; Se risiedi all’estero hai bisogno: indirizzo e-mail, numero di telefono cellulare, un documento di identità valido (uno tra: carta di identità, passaporto, patente) e codice fiscale.

– Segui le indicazioni del provider da te scelto per poter attivare lo SPID e una volta ottenute le credenziali SEGUI la procedura descritta nel punto 1) per poter presentare la domanda per il SEVIZIO CIVILE UNIVERSALE.