Donne Straordinarie

Domenica 5 marzo dalle ore 17.00 in occasione della Festa della Donna  si terrà ad Ortona presso il Ristorante “Vecchio Bosco” un incontro dal Tema DONNE STRAORDINARIE per raccontare  la storia e l’operato di donne straordinarie di questa fantastica terra qual’è l’Abruzzo.

Tra le Donne Straordinarie invitate:

Anna Basti, 90 anni dedicati alla cultura e all’insegnamento, grande poetessa di Ortona e autrice di un monumentale dizioniario dialetto ortonese-italiano, ha all’attivo oltre 15 importanti pubblicazioni e un’infinità di opusculi divulgativi e poesie.

Paola Micucci, madre coraggio di Ortona, ha fondato l’Associazione Aspiedavid Abruzzo onlus, un’ Associazione di cui è presidente David Catoni (giovane Asperger, figlio di Paola).
Paola ha saputo trasformare l’autismo del figlio, ormai isolato, emarginato e allontanato da tutti, in una grande opportunità di riscatto: ha scritto un libro divulgativo, ha reso possibile lo scambio fra famiglie nelle stesse condizioni, sta portando in tutta Italia lo spettacolo teatrale che vede protagonista il figlio.

Maria Flora Rutolo di Villamagna, grande esempio di impegno sociale, fondatrice di Federabruzzo Associazione Antiusura Bancaria: un’Associazione che ha lo scopo di aiutare i cittadini nelle controversie con le banche.
Anche Maria Flora ha saputo trasformare una sua disavventura bancaria in una grande opportunità per il cittadino.

Paola Stollavagli di S. Vito, Presidente della Lida di Ortona che gestisce il canile comunale di Ortona dal 2012.
Paola, Donna dalla grande umanità e sensibilità, ha trasformato, con la sua gestione, un lager per cani in un paradiso per animali abbandonati.

Al termine dell’evento il consueto momento conviviale: per chi vorrà trattenersi è previsto l’aperitivo a 5 euro.
Sarà possibile rinnovare o fare la tessera annuale dell’Associazione Vecchio Bosco al costo di 10 euro ( così facendo si adotterà un albero del Vecchio Bosco e sarà apposta una targhetta personalizzata sull’albero adottato: “questo albero è stato adottato da …” ).