L’Abruzzo seconda regione ad avere una legge dedicata alla Vita indipendente dei disabili

Con la Legge regionale n 57 del 23/11/2012 (Interventi regionali per la vita indipendente), l’Abruzzo è la seconda regione italiana ad avere una legge interamente dedicata alla vita indipendente dei disabili. Si tratta del Progetto “Abruzzo Include”. La regione stanzia ogni anno dei fondi per la realizzazione dei progetti che favoriscano modalità di  vita indipendente, l’autogestione dei servizi assistenziali, la personalizzazione degli interventi, l’integrazione sociale e la permanenza nel proprio ambiente di vita delle persone con grave disabilità, al fine di contrastare il ricorso all’istituzionalizzazione.
La legge regionale 57/12 prevede  che la Regione, nel rispetto delle risorse disponibili annualmente sul bilancio regionale, garantisca alle persone con disabilità grave il diritto alla vita indipendente ed autodeterminata, attraverso il finanziamento di progetti di assistenza personale autogestita, finalizzata a contrastare l’isolamento, a garantire la vita all’interno della comunità e l’integrazione con il proprio ambiente sociale.  Per “vita indipendente” si intende il diritto della persona con disabilità all’autodeterminazione e al  controllo del proprio quotidiano e del proprio futuro e  si realizza – secondo l’enunciato legislativo-  primariamente attraverso l’assistenza personale autogestita ovvero con l’assunzione di uno o più assistenti personali.  L’incremento di autonomia, indipendenza e soddisfazione del disabile, costituiscono l’obiettivo di valutazione dell’efficacia degli interventi.
L’assessore regionale alle Politiche Sociali e Pari Opportunità Marinella Sclocco afferma che “proprio perché si tratta di progetti importanti abbiamo anche cercato di aumentare le risorse economiche a disposizione chiedendo una variazione di bilancio. Abbiamo previsto un primo impegno di 200 mila euro nel prossimo triennio per ogni anno e nel corso del 2016 prevediamo un ulteriore impegno di almeno 400 mila euro in attesa della definizione del Piano esecutivo gestionale. Nella legge di Stabilità nazionale,  sulla Vita Indipendente,  sono inoltre previsti fondi anche per l’Abruzzo”.

Per accedere agli incentivi per l’attuazione del Progetto “Abruzzo Include”  vai sul sito della Regione:
https://app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici/202940144IDluglio2016