OER-REVEAL 2 – la manifestazione finale a Bruxelles

bruxreveal2

Oggi, 16 Giugno, si tiene a Bruxelles la manifestazione finale del progetto REVEAL2. L’evento finale è ospitato dalla Rappresentanza della Regione Abruzzo. Intervengono Luciano D’Alfonso, presidente della Regione Abruzzo, Ermanno Di Bonaventura, Presidente del CSV, Sandra De Thomasis, Direttore del CSV e Roberta Albertazzi di IWS.

Un partenariato transnazionale fa della multiculturalità e del plurilinguismo i propri punti di forza, una consolidata esperienza nel settore del volontariato delle organizzazioni partecipanti e un’offerta formativa variegata, volta a consolidare le competenze degli operatori no-profit e degli agenti del volontariato.

Questi gli ingredienti di OER-REVEAL 2, progetto di formazione per discenti adulti cofinanziato dall’Agenzia Nazionale italiana INDIRE nell’ambito dell’Erasmus+ per il biennio 2014-2016, e ideale prosecuzione del precedente progetto Grundtvig REVEAL (2011-2013), classificato come “Buona Pratica” dall’allora Agenzia centralizzata EACEA.

Come indicato dallo stesso acronimo, obiettivo principe di OER-REVEAL-2 – Raising Effectiveness of Volunteering in Europe through Adult Learningè quello di incrementare l’efficacia del volontariato in Europa, attraverso soluzioni formative mirate e strumenti didattici messi a disposizione dei discenti in modalità OER (Open Educational Resources).

Alle 4 aree di specializzazione già approfondite nel corso del primo progetto Reveal – e tuttora disponibili sulla piattaforma online del progetto -, ovvero Project Management, Gestione Finanziaria, Comunicazione e Gestione delle Risorse Umane e dei Volontari, si sono ora aggiunti 3 “materie” di apprendimento nuove di zecca:

-Strumenti Audiovisivi e Multimediali per il Volontariato;

-Europrogettazione per il Volontariato;

-Gestione degli Eventi per il Volontariato.

 

Ma cosa, in concreto, offre il progetto Reveal 2?

 

-Una piattaforma web costantemente aggiornata, sulla quale gli utenti possono determinare, attraverso un apposito test di autovalutazione, il proprio livello di partenza e relative carenze formative in una o più aree selezionate;

-Corsi di formazione online, suddivisi in materie, moduli tematici e tre distinti livelli di competenza (Base – Intermedio – Avanzato), arricchiti di dettagliati riferimenti bibliografici;

-Corsi di formazione interattivi impartiti in aula in modalità in presentia, con il supporto degli strumenti didattici e dei casi-studio sviluppati sulla piattaforma online.

 

Ad impreziosire l’offerta didattica di Reveal 2, la dimensione plurilingue, elemento essenziale del progetto. L’intero pacchetto formativo prodotto nel corso del biennio, infatti, sarà presto disponibile nelle 11 lingue del partenariato, ovvero inglese, italiano, francese, spagnolo, tedesco, polacco, croato, svedese, rumeno, turco e ungherese.

In termini strettamente operativi il Consorzio – che comprende rappresentanti del terzo settore, associazioni di volontariato, erogatori di servizi per il settore privato e centri di ricerca attivi nel campo del volontariato – si basa sulle funzionalità di una piattaforma telematica online in continuo aggiornamento.

Questa, consultabile al link www.reveal2.eu, ospita – in aggiunta ai corsi e ai materiali precedentemente prodotti nell’arco di Reveal – nuovi argomenti, pacchetti formativi e test di autovalutazione, oltre a una sezione dedicata alle news, rassegne stampa, agenda e info relative ai membri del partenariato.