Share

Novità sul regime transitorio della Riforma del Terzo settore – 2

La Circolare n.34/0012604 del 29 dicembre 2017, del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ha fornito indicazioni in merito al regime transitorio relativo all’attuazione del Codice del Terzo settore.

Modifiche Statuto

La Circolare si rivolge in particolare alle Organizzazioni di volontariato (ODV) e alle Associazioni di promozione sociale (APS) iscritte nei registri regionali e provinciali, per le quali viene ribadito il termine di 18 mesi (disposto dall’art.101, c.2 del Codice) per modificare i rispettivi statuti ed adeguarli alle nuove disposizioni: decorrendo i 18 mesi dal 3 agosto 2017 (data di entrata in vigore del Codice) il termine individuato per la modifica scade nel febbraio del 2019. Il termine di 18 mesi per la modifica degli statuti è disposto dal Codice anche per le Onlus (iscritte all’Anagrafe unica dell’Agenzia delle entrate) ma la Circolare del Ministero informa che per tali organizzazioni è in corso un approfondimento congiunto con l’Agenzia delle entrate, e quindi per avere dei chiarimenti sul regime transitorio delle Onlus bisognerà verosimilmente attendere i prossimi mesi.